Guida on-line ESET

Ricerca Italiano
Seleziona l'argomento

ESET Bridge panoramica

ESET Bridge è un nuovo software ESET basato sul software open-source nginx adeguato alle esigenze delle soluzioni di protezione ESET.

È possibile utilizzare ESET Bridge con ESET PROTECT On-Prem o ESET PROTECT. ESET distribuisce ESET Bridge versione 3 con ESET PROTECT On-Prem 11.0 come componente proxy (che sostituisce la versione precedente di Apache HTTP Proxy da ESET PROTECT On-Prem 10.0). Consultare il confronto tra ESET Bridge e Apache HTTP Proxy.

È possibile connettere fino a 10.000 computer a ESET PROTECT On-Prem utilizzando ESET Bridge.

È possibile utilizzare ESET Bridge con ESET PROTECT On-Prem per:

Memorizzare nella cache ed eseguire la distribuzione degli aggiornamenti ai computer client e dei pacchetti di installazione a ESET Management Agent.

Inoltrare le comunicazioni dalle istanze di ESET Management Agent a ESET PROTECT Server in ambienti in cui le macchine dell’agente non possono raggiungere direttamente il server.

Memorizzazione nella cache del traffico HTTPS – ESET Bridge è in grado di eseguire la decrittografia e di memorizzare nella cache il traffico HTTPS:

Concatenamento del proxy: ESET Bridge inoltra il traffico verso un proxy remoto e memorizza i dati nella cache.

Esegui l’archivio offline: è possibile utilizzare ESET Bridge come server HTTP per l’archivio offline.

ESET Bridge nell’infrastruttura di rete

Il seguente diagramma mostra due macchine ESET Bridge:

La prima istanza di ESET Bridge funge da server proxy che distribuisce il traffico del cloud ESET ai componenti di ESET PROTECT e ai prodotti ESET Endpoint con visibilità diretta su ESET PROTECT Server.

La seconda istanza di ESET Bridge inoltra le comunicazioni dalle istanze di ESET Management Agent in una posizione remota (senza connessione diretta a ESET PROTECT Server) a ESET PROTECT Server.

scheme_two_proxies