Rollback aggiornamento

Se si sospetta che un nuovo aggiornamento del motore di rilevamento o dei moduli del programma possa essere instabile o danneggiato, è possibile ripristinare la versione precedente e disabilitare temporaneamente gli aggiornamenti. In alternativa, è possibile abilitare gli aggiornamenti precedentemente disabilitati in caso di rimando indefinito da parte dell'utente.

ESET Internet Security registra gli snapshot del motore di rilevamento e dei moduli del programma da utilizzare con la funzionalità rollback. Per creare snapshot del database dei virus, mantenere abilitata l'opzione Crea snapshot dei moduli. Quando l’opzione Crea snapshot dei moduli è abilitata, il primo snapshot viene creato durante il primo aggiornamento. Quello successivo viene creato dopo 48 ore. Il campo Numero di snapshot archiviati localmente definisce il numero di snapshot del motore di rilevamento archiviati.


note

Quando viene raggiunto il numero massimo di snapshot (ad esempio, tre), lo snapshot meno recente viene sostituito con un nuovo snapshot ogni 48 ore. ESET Internet Security ripristina le versioni meno recenti dell’aggiornamento del motore di rilevamento e del modulo del programma.

Se si seleziona Rollback (Configurazione avanzata (F5) > Aggiornamento > Di base), è necessario scegliere un intervallo temporale dal menu a discesa Durata che indica il periodo di tempo nel quale gli aggiornamenti del motore di rilevamento e del modulo di programma verranno sospesi.

DIALOG_UPDATE_ROLLBACK

Selezionare Fino a revoca per rimandare in modo indefinito gli aggiornamenti periodici finché l'utente non avrà ripristinato la funzionalità degli aggiornamenti manualmente. ESET sconsiglia di selezionare questa opzione in quanto rappresenta un potenziale rischio per la protezione.

Se viene eseguito un rollback, il pulsante Rollback si trasforma in Consenti aggiornamenti. Non saranno consentiti aggiornamenti per l'intervallo di tempo selezionato nel menu a discesa Sospendi aggiornamenti. Il motore di rilevamento viene ripristinato alla versione meno recente disponibile e memorizzato come snapshot nel file system del computer locale.

CONFIG_UPDATE_ROLLBACK


example

Si supponga che 22700 sia il numero della versione più recente del motore di rilevamento e che 22698 e 22696 siano archiviati come snapshot del motore di rilevamento. Si tenga presente che 22697 non è disponibile. In questo esempio, il computer era spento durante l'aggiornamento 22697 ed è stato reso disponibile un aggiornamento più recente prima del download di 22697. Se il campo Numero di snapshot archiviati localmente è due e si fa clic su Rollback, il motore di rilevamento (inclusi i moduli del programma) viene ripristinato sul numero di versione 22696. Questo processo potrebbe richiedere alcuni istanti. Verificare che nella schermata Aggiornamento sia stata ripristinata la versione precedente del motore di rilevamento.