Sistema anti-intrusione basato su host (HIPS)

warning

Allarme

Le modifiche delle impostazioni HIPS devono essere eseguite solo da utenti avanzati. Una configurazione non corretta delle impostazioni HIPS può causare instabilità di sistema.

Il Sistema anti-intrusione basato su host (HIPS) protegge il sistema da malware e attività indesiderate che tentano di compromettere la sicurezza del computer. L'HIPS utilizza un'analisi comportamentale avanzata unita alle capacità di rilevamento del filtraggio di rete per il monitoraggio dei processi in esecuzione, dei file e delle chiavi del registro. L'HIPS è indipendente dalla protezione file system in tempo reale e non è un firewall, in quanto monitora solo i processi eseguiti all'interno del sistema operativo.

Le impostazioni HIPS sono disponibili in Configurazione avanzata(F5) > Motore di rilevamento > HIPS > Standard. Lo stato HIPS (attivato/disattivato) è visualizzato nella finestra principale del programma ESET NOD32 Antivirus in Configurazione > Protezione computer.

CONFIG_HIPS

Di base

Attiva HIPS: HIPS è attivato per impostazione predefinita in ESET NOD32 Antivirus. Disattivando HIPS, verrà disattivato il resto delle funzionalità HIPS come Exploit Blocker.

Attiva autoprotezione: ESET NOD32 Antivirus utilizza la tecnologia integrata di Autoprotezione all'interno della funzione HIPS allo scopo di impedire a software dannosi di danneggiare o disattivare la protezione antivirus e antispyware. La funzione di Autoprotezione protegge processi ESET e di sistema cruciali, chiavi di registro e file da tentativi di manomissione.

Attiva servizio protetto: abilita la protezione per ESET Service (ekrn.exe). In caso di attivazione, il servizio viene attivato come processo Windows protetto per difendere il sistema da attacchi da parte di malware. Questa opzione è disponibile in Windows 8.1 e Windows 10.

Attiva scanner memoria avanzato: lavora congiuntamente all'Exploit Blocker per rafforzare il livello di protezione contro malware concepiti allo scopo di eludere il rilevamento dei prodotti antimalware mediante l'utilizzo di pratiche di offuscamento o crittografia. Per impostazione predefinita, viene attivato lo scanner di memoria avanzato. Per ulteriori informazioni su questo tipo di protezione, consultare il glossario.

Attiva Exploit Blocker: è progettato per rafforzare i tipi di applicazione comunemente utilizzati come browser Web, lettori PDF, client di posta e componenti di MS Office. L'exploit blocker è attivato per impostazione predefinita. Per ulteriori informazioni su questo tipo di protezione, consultare il glossario.

Controllo approfondito comportamento

Attiva controllo approfondito del comportamento: ulteriore livello di protezione integrato nella funzione HIPS. Questa estensione analizza il comportamento di tutti i programmi in esecuzione sul computer e avvisa l’utente in caso di comportamento dannoso del processo.

Le esclusioni HIPS dal controllo approfondito del comportamento consentono di escludere processi dall’analisi. Per garantire che la ricerca delle minacce venga eseguita su tutti i processi, si consiglia di creare esclusioni solo se assolutamente necessario.

Protezione da ransomware

Attiva protezione ransomware: un altro livello di protezione che opera all'interno della funzione HIPS. È necessario che il sistema di reputazione ESET LiveGrid® sia attivo per consentire il funzionamento della protezione ransomware. Ulteriori informazioni su questo tipo di protezione.

Impostazioni HIPS

La Modalità di filtraggio può essere eseguita in una delle seguenti modalità:

Modalità di filtraggio

Descrizione

Modalità automatica

Le operazioni sono attivate, ad eccezione di quelle bloccate dalle regole predefinite che proteggono il sistema.

Modalità intelligente

All'utente verranno segnalati solo gli eventi molto sospetti.

Modalità interattiva

All'utente verrà richiesto di confermare le operazioni.

Modalità basata su criteri

Blocca tutte le operazioni che non sono definite da una regola specifica che le consenta.

Modalità riconoscimento

Le operazioni sono abilitate e dopo ciascuna di esse viene creata una regola. Le regole create in questo modo possono essere visualizzate nell’editor Regole HIPS , ma il loro livello di priorità è inferiore a quello delle regole create manualmente o delle regole create in modalità automatica. Selezionando Modalità riconoscimento dal menu a discesa Modalità di filtraggio , l’impostazione La modalità riconoscimento terminerà alle ore diventerà disponibile. Selezionare l'intervallo per il quale si desidera attivare la modalità riconoscimento, tenendo presente che il limite massimo è di 14 giorni. Una volta trascorsa la durata specificata, all'utente verrà richiesto di modificare le regole create dall'HIPS quando si trovava in modalità riconoscimento. È inoltre possibile scegliere un'altra modalità di filtraggio oppure posticipare la decisione e continuare a utilizzare la modalità riconoscimento.

Impostazione modalità dopo la scadenza della modalità apprendimento: selezionare la modalità di filtraggio che verrà utilizzata dopo la scadenza della modalità di apprendimento. Dopo la scadenza, l’opzione Chiedi all'utente richiede privilegi amministrativi per eseguire il passaggio alla modalità di filtraggio HIPS.

Il sistema HIPS monitora gli eventi all'interno del sistema operativo e reagisce in base a regole simili a quelle utilizzate dal Firewall. Fare clic su Modifica accanto a Regole per aprire l’editor Regole HIPS. Nella finestra Regole HIPS è possibile selezionare, aggiungere, modificare o rimuovere regole. Ulteriori informazioni sulla creazione delle regole e sulle operazioni HIPS sono disponibili in Modificare una regola HIPS.